FOOD: da domani due pagine settimanali sul Sole 24 Ore e un sito rinnovato dedicati al settore dell’alimentare italiano

L’agroalimentare in Italia è tra i primi settori manifatturieri e il Sole 24 Ore decide di dedicare al settore food uno spazio ad hoc sia sul quotidiano cartaceo sia sul sito, a partire da sabato 23 novembre.

L’economia dei numeri che sta dietro al cibo che consumiamo ed esportiamo trova adesso uno spazio verticale riservato, concretizzando, per il settore food, quella che è da sempre la mission del quotidiano economico italiano per eccellenza: raccontare l’attualità attraverso l’economia.

Il progetto Food, due pagine ogni sabato e un sito rinnovato, scrive il Sole 24 Ore, ha l’obiettivo di raccontare storie di eccellenza del Made in Italy con focus su case history sui nuovi modelli di sviluppo aziendale, innovazione, ricerca e sviluppo, economia circolare e sostenibilità, tracciabilità e blockchain (Sole 24 Ore 19/11/19), affrontando di conseguenza anche le tematiche legate ai sistemi di vendita e distribuzione, nonché alle abitudini di consumo.

I filoni tematici affrontati on e offline saranno essenzialmente quattro. Economia del cibo con focus su business e lavoro dell’agroalimentare riportando fra le altre notizie relative a mercato delle materie prime, filiere produttive, disposizioni normative e interventi giurisprudenziali, sicurezza e certificazione, professioni emergenti del settore; i Big dell’agroindustria, con focus sulle grandi imprese food and beverage quanto a indotto, import/export, ricerca, innovazione, logistica e macchinari; le eccellenze del Made in Italy che tratterà le storie delle eccellenze italiane, dai coltivatori ai ristoratori con un occhio al mercato delle fiere e degli eventi; il Vino, sezione esclusivamente dedicata a produttori, filiera, etichette e brand, innovazione e sviluppo del settore vitivinicolo.

Share

autore

Avatar

Adele

Guarda tutti i post