L’Unità: per un giorno di nuovo in edicola ma firmata da Belpietro

Solo per domani, sabato 25 maggio, torna in edicola lo storico giornale fondato da Antonio Gramsci: l’Unità.

Pubblicazione necessaria pena la decadenza della testata, ciò che ha suscitato l’indignazione del comitato di redazione nonché di esponenti del PD, è la scelta di far firmare il numero a Maurizio Belpietro, direttore de La Verità e Panorama, personalità da sempre vicina alla destra italiana.

Un’edizione straordinaria, da chiudere alla vigilia del silenzio elettorale, di un giornale dalla nascita voce della sinistra italiana e firmata da un esponente dell’editoria di destra, è un unicum nella storia del giornalismo italiano.

Share

autore

Avatar

Adele

Guarda tutti i post