instagram-sole24ore

Il Sole 24 Ore “certifica” LinkedIN per gli studi legali

I social networks non sono mai stati così vicini alle realtà professionali, in particolare agli studi legali, come lo sono adesso.

Gli studi legali si stanno sempre più accorgendo del ruolo strategico dei social networks quale strumento di marketing e networking che permette di rafforzare la reputazione e la visibilità dello Studio su target mirati.

Tra i social il più utilizzato e funzionale agli obiettivi dello studio legale è LinkedIN. Sviluppati sono anche YouTube, Twitter e, da poco, Instagram.

Una delle domande e dei quesiti più ricorrenti degli Studi legali è sempre stata di questo tipo: “i social servono per trovare nuovi clienti?”

A rispondere in modo chiaro ci pensa oggi Il Sole 24 Ore che a pagina 7 nella sezione .Professioni pubblica un articolo titolato “LinkedIN cattura clienti in rete”.

E’ aperta la caccia.

FacebookTwitterGoogle+Condividi

autore

Angus

Angus

Guarda tutti i post